sabato 10 ottobre 2015

Rottami stimolanti




Ricordate i "rottami" del post sulle fibbie in legno ? Quel ciondolo in legno della foto qui sopra era uno di loro.


L'ho levigato, oliato e completato di cordoncino in cotone cerato e di alcune perle che avevo in casa. E voilà: una collanina semplice, un po' country, un po' etnico:


E anche la forma stessa, l'ovale un po' irregolare di questo ormai ex-rottame, mi ha stimolata. Ne ho prodotti altri (in legno di ulivo e di robinia). Sono un pochino più grandi, fatti apposta, anche senza precedenti rotture:) E insieme ai loro spilloni (autoprodotti, con legno di sanguinello) sono diventati fermagli per scialli, stole etc.




Adesso ho ancora gli altri due "rottami", quelli che assomigliano ai manici della mokka (vedi seconda foto dall'alto). Qualcosa mi inventerò anche per loro....forse... un giorno.... ^__^

P.S.: Certo, le decorazioni filigrane di Imma sono un'altra cosa! Ma io sono più rustica, più minimalista, sono verycountry appunto..... ^__^

8 commenti:

  1. Helga ...sono tutti belli ...Chissà se questi ultimi possono andare bene anche come fermaglio per i capelli ??? Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso si possana usare anche come fermaglio per capelli, ma con "l'aiuto" di un elastico sotto, se no i capelli scappano da tutte le parti...
      Ciao;)

      Elimina
  2. Sono tutti bellissimi!
    Molto originali e molto country!

    RispondiElimina
  3. Questi fermagli per scialli sono davvero meravigliosi, complimenti Helga!!! Mi piace molto anche il rottame-ciondolo ;)
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ciondolo è della serie: non si butta niente:))
      E i fermagli: loro faranno molto comodo quando tiriamo fuori sciarpe e scialli di lana (non manca molto, penso...)
      Ciao, buonanotte!!!!

      Elimina