giovedì 24 marzo 2016

Good news ... dal nostro orto tintorio!

Oggi è una giornata positiva per me, per motivi vari (in parte anche molto importanti).
Ma qui sul blog vorrei scrivere solo di un argomento: Delle ottime novità che arrivano dal nostro piccolo orto tintorio :-D

La prima: è tornata la nostra Robbia!!! L'avevo già data per "dispersa" perché sono mesi che si trovava traccia di lei. Ma si vede che quei pezzetti di radice che in autunno abbiamo lasciato nel terreno si sono trovati bene e sono rispuntati. Ho trovato proprio oggi, sotto un sottile strato di muschio, questi teneri butti:

Robbia

La seconda: la  Persicaria tinctoria (chiamata anche "indaco giapponese"), che ho seminato qualche settimana fa, sta crescendo. Piano piano, ma comunque cresce.... E presto sarà pronta anche lei da essere messa a dimora.

Persicaria tinctoria

E la terza: il nostro buon vecchio Guado non si è fermato un attimo durante l'inverno e sta già per fare un sacco di fiori (e quindi molti semi!!!). Presto dobbiamo tagliarne un po' se lo vogliamo usare per tingere lane e tessuti.

Guado
Queste sono veramente good news :-) per Marisa e me. Perché anche quest'anno avremo nel proprio orto (e quindi gratis) parte della preziosa "materia prima" per fare i nostri esperimenti di eco-printing e di tintura naturale.

4 commenti:

  1. Che meraviglia queste piantine dell'orto tintorio!!!
    Mi è arrivata la tua bellissima spilla ...ti ringrazio molto e ti auguro una serena Pasqua !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona Pasqua anche a te e alla tua famiglia!!!

      Elimina
  2. Sono felice della tua positività, d'altra parte con un orto tintorio che cresce così bene non potresti che essere soddisfatta... aspetto di vedere le nuove tinture che farai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Cri, la natura (orto ecc.) mi da sempre molta positività. Ho anch'io i miei momenti negativi, come tutti. Ma cerco di risolvere invece di lamentarmi (almeno no qui sul blog:-) Per vedere le tinture nuove ci vuole un po', ma penso che presto Marisa ed io faremo un po' di ecoprint con foglie e fiori che abbiamo fatto seccare l'anno scorso. Siamo curiose di vedere se funzionano ancora.

      Elimina