sabato 4 ottobre 2014

Bargnolino-Time!!!

Ci siamo di nuovo. Dalle mie parti è il momento della raccolta dei prugnoli selvatici per fare il bargnolino, quel  tipico liquore Piacentino di cui ho scritto anche l'anno scorso.

Quest'anno era un anno anomalo per tanta frutta. E anche il prugnolo/bargnolino non fa eccezione. Alcune piante sono letteralmente annegate nelle piogge estive e non hanno fatto frutti, altre li hanno fatti ma sono marciti prima ancora di maturare.

Per fortuna ho trovato una piccola siepe selvatica vicino a casa nostra che ha resistito bene al clima "strano", e sono riuscita a raccogliere circa 2 chili di prugnoli belli maturi e sani. E così anche per questo inverno la scorta del mio digestivo preferito è assicurata:))


5 commenti:

  1. Quanto mi piacciono questi vasi messi a macerare, generalmente al riparo dalla luce!!!! Penso di aver capito quali sono i prugnoli selvatici, (da noi erano pronti un po' di tempo fa ....può essere!!??)Qui da noi(sembra quasi che stiamo dall'altra parte del mondo)usiamo fare il mirto con la mortella che secondo me non è (penso) i mirtlli(che confusione).Il mirto è di origine sarda e anch'esso è un ottimo digestivo...e la mortella è comune e la trovo anche nel mio uliveto....Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Ciao Franca Rita, hai ragione, penso che "dalla tua parte del mondo" i prugnoli erano maturi già qualche giorno fa. Il mirto secondo me si fa con le bacche di mirto sardo, "myrtus communis". Le sue bacche assomigliano molto ai "miei" prugnoli, la pianta è completamente diversa però, fa parte della macchia mediterranea (che dalle mie parti del mondo non c'è:)). E se non sbaglio anche il mirto si fa macerare alla luce del sole (ma non vorrei insistere...)
    Buona domenica, ciao!

    RispondiElimina
  3. Ciao Helga, mi sa che da noi non ce ne sono, dalle foto del post dello scorso anno i frutti mi sembrano della grandezza delle prugne, invece quelli in ammollo e quelli nei vasi mi sembrano come mirtilli...Deve essere proprio particolare...da gustare nelle giornate d'inverno dopo un bel pranzo magari in compagnia.

    RispondiElimina
  4. Ciao Birbolina, i bargnolini non sono molto grandi, forse un buon centimetro di diametro. Secondo me anche dalle tue parti crescono, solo che non ci hai mai fatto caso. Questo il link a wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Prunus_spinosa Non c'è scritto molto, perciò ti segnalo anche la pagina in tedesco (non per il testo, ma per le foto che forse ti fanno capire meglio...:))
    A presto, ciao!!

    RispondiElimina
  5. Ops, questa la pagina in tedesco: http://de.wikipedia.org/wiki/Schlehdorn

    RispondiElimina