lunedì 5 novembre 2012

Granny crochet per una nuova/vecchia abat-jour



Qui sopra vedete la mia "nuova" abat-jour, e qui sotto vedete come era prima...


Brutta, vero?! Allora visto che attualmente sono nella fase "granny mania" (cioè: continuo a fare dei lavoretti all'uncinetto con la tecnica  granny crochet) ho iniziato a farle un cappuccio con vecchi filati di lana e di cotone (tutto rigorosamente di recupero).
E siccome non ero per niente sicura del modello e dello schema... ho fatto giro dopo giro le "prove" direttamente sulla modella....


Poi la decisione radicale: non mi sono limitata a coprire la vecchia plastica verdolina (veramente brutta:) con il neo cappuccio tutto colorato, ma l'ho proprio tolta, lasciando soltanto la struttura in metallo.


Ed il risultato mi ha dato ragione: quando si accende la lampadina ci sono dei giochi di luce bellissimi.



 

Adesso però devo prendere ancora un'ultima decisione: Lascio il piede dell'abat-jour così com'è (cioè: color metallo brunito) o lo dipingo di bianco oppure di nero...????? Voi che mi consigliate????

5 commenti:

  1. Brava Helga! Io lo dipingerei di bianco per dargli un tocco più moderno.

    RispondiElimina
  2. Ma che bella! Io la lascerei così com'è: preferisco i restauri 'conservativi'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Contessa, anche a me piaccioni i restauri conservativi;) Ma in questo caso penso di prendere un po' di vernice bianca... Perché quel piede di metallo veramente non è bello. Non è antico, è solo di quel "finto antico" (si trova anche per maniglie di finestre e porte ecc.) che non sopporto molto.
      Buona giornata, a presto!

      Elimina
    2. sarà che le tue foto sono sempre ben fatte ma mi pareva bello anche il piede di metallo! allora bianco sia!

      Elimina
  3. Helga mi piace....ne ho anche una in garage da rivestire.....e sono daccordo con la ridipinta in bianco!
    francesca

    RispondiElimina