martedì 13 novembre 2012

Bottoni di legno - fatti a mano


Del fatto che mio marito a novembre va sempre a tagliare dei rami per poi fare i manici per i nostri attrezzi ve ne ho già parlato QUA 

Qualche volta questi rami, stagionando per 2 o 3 anni, si rivelano "non buoni", nel senso: magari si sono un po' storti o spaccati (raramente), oppure sono semplicemente legni non adatti o troppo sottili per quel che vuole fare Renato...

Beh, non è un problema, noi di solito li usiamo per accendere il camino. Quest'anno però ho deciso di usarli in un'altra maniera, e ho chiesto a mio marito a tagliarli a fette più o meno sottili, tra 2 e 3 mm, dipende dal tipo di legno e dal diametro del ramo (che di solito è tra 2 e 4 cm). Facendoci poi due buchi sono diventati dei bellissimi bottoni di legno completamente fatti a mano.

Quelli che vedete nella prima foto qui sopra sono fatti con un ramo stagionato di prunus (albero di prugne). Quelli della foto seguente sono di sanguinello:

Come vedete nelle foto lascio la corteccia. Dopo aver lisciato i bottoni con la carta vetrata (non troppo perché mi piacciono un pochino "grezzi")  li tratto con l'olio di lino e li metto ad asciugare al sole (quando c'è...). Quasi tutti i legni cambiano colore così, diventano un po' più scuri e si vede meglio la struttura del legno stesso.

legno di prunus

Ed ecco cosa faccio con i miei bottoni di legno: li uso per decorare capi di abbigliamento, spille, festoni ecc.ecc. Non ci sono assolutamente limiti alla fantasia ^__^

legno di nocciola
legno di sanguinello (grezzo, non trattato ad olio!!)
Al momento purtroppo non ho le foto, ma abbiamo fatto anche dei bellissimi bottoni di tralcio di vite, di ramo di albicocco e anche di un vecchio tronco di rosa. Altri legni seguiranno (tra cui l'ulivo - non vedo l'ora!)

8 commenti:

  1. Mi piacciono molto i tuoi bottoni!!!!
    Hai avuto una bellissssssima idea: originali e rustici...belli!
    Complimenti!
    lalla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lalla, benvenuta nel mio blog!
      Sì, questi bottoni sono molto rustici, un po' come me ^___^

      Elimina
  2. Ciao Helga! Ma pensa che ieri ero certa di averi laciato un messaggio... chissà cosa ho combinato... Comunque il concetto è sempre lo stesso! Sono troppo belli e così semplici che il loro aspetto li rende ancora più desiderabili! grazie per l'idea!!!

    RispondiElimina
  3. carinissimi! Molto rustici e originali :)

    RispondiElimina
  4. Ciaoo!!! i tuoi bottoni sono meraviglisi.
    E' possibile che eri ad ArtEtica a Lucca qualche mese fa?
    Credo di varli acquistati li infatti :)
    Ti ho cercato sul web inserendo appunto la parola "bottoni di legno fatti a mano".
    Saluti
    Mimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao MiMi, piacere di conoscerti:) No, non sono quella che cerchi, non sono mai stata ad ArtEtica. In realtà vado solo a pochi mercatini (soprattutto locali - sto sulle colline Piacentine), un po' baratto le mie cose sul sito di Zerorelativo e poche settimana fa ho aperto un piccolo shop su DaWanda (vedi link qui a destra;).
      Ho visto che tu fai delle cose meravigliose. Stasera con calma guarderò tutti i tuoi blog:))) Buona giornata Helga

      Elimina
    2. Piacere mio Helga!
      adoro i tuoi bottoni, quelli che ho preso da questa donna incontrata a Lucca erano semplicemente fantastici, e profumano di buono e genuino!
      Spulicerò di sicuro la tua botteguccia on line, mi sa che presto ne prenderò ancora di queste delizie.
      Saluti :)
      Mimi

      Elimina