venerdì 16 novembre 2012

Austerity - fatta in casa...




I banchieri che ci governano 
ci impongono la loro austerità?

Ecco la mia risposta (austera):
Per Natale niente regali comprati, ma neanche uno!!!
E anche la (poca) deco sarà fatta in casa 
e rigorosamente di recupero.  
Come i festoni di lana+legno 
che vi ho già fatto vedere in un post precedente, 
oppure la decorazone di queste foto, 
fatta con vecchi bottoni e avanzini di lana e cotone:


Il bello di questo tipo di deco: 
può servire anche dopo le feste! 
I cuoricini ad es. diventano piccole applicazioni 
(su borse, cappelli, guanti ecc.) e 
i bottoni tornano ad essere dei normalissimi bottoni 
(basta tagliare il filo che li lega:-)




CONTENTI Signori Monti&company?????
(non credo proprio...)



6 commenti:

  1. Concordo! Anche qui solo handmade per Natale! Bravissima, sono davvero allegri!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì Maddalena, ci aumentano le tasse, l'IVA, i ticket, i treni, la benzina, la luce ecc.ecc. e poi pretendono anche che compriamo questo e quello per far ripartire l'economia:( Io non ci sto!

      Elimina
  2. questo e` un serpente che si morde la coda.....comunque sono anche io per farli in casa.....i miei bimbi sono all'opera.
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però anche la ricetta dei governanti è un serpente che si morde la coda. Meno soldi lasci alla gente meno può spendere...
      E' vero che io con la mia "austerity" non risolvo il problema. Ma mentre la mia è una sorta di protesta c'è sempre più gente che veramente non sa come arrivare a fine mese. Almeno qui in Italia, in Germania forse un po' meno (almeno mi sembra)...
      Ciao Francesa, buon fine settimana!!

      Elimina
  3. Gli alberelli fatti con i bottoni sono bellissimi! Te li copio sicuramente per il mio albero di Natale!
    Grazie per essere passata per il mio blog, ora sono io che esploro il tuo!
    A presto,
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essere copiata da te mi fa moooolto piacere:)))) Ciao, buona giornata!
      Helga

      Elimina