giovedì 10 aprile 2014

Bentornato Filippo!!!


Siamo felici che anche quest'anno il ramarro Filippo, nostro fedele "sauro di famiglia", ha scelto di vivere nel muretto a secco dell'orto.
Erano già alcuni giorni che lo vedevamo girare durante le ore calde, e stamattina siamo finalmente riusciti a fotografarlo...

 Altre foto di Filippo e (forse) di sua moglie che abbiamo fatto negli anni passati sono qua e anche qua

7 commenti:

  1. Bentornato......buon segno, significa che il terreno e ll'ambiente e' buono .......ma quanto è grande? Dalle foto non riesco a capire. Buona giornata Helga e buon lavoro.

    RispondiElimina
  2. wow,piu' verde del verde ; ) !!!

    RispondiElimina
  3. Simpatico e bello Filippo !!! Helga ho letto anche i post precedenti .....Ma è sempre quello degli anni precedenti...o magari potrebbe essere un altro.....Io ho un problema simile con il pettirosso (che già è andato via)e poi il prossimo autunno ritorna ...Quanto mi piacerebbe sapere se è proprio lo stesso!!!!!a volte ho il desiderio di mettergli un segno ....anche se poi non cambierebbe niente......ciao

    RispondiElimina
  4. Filippo ha un verde proprio vistoso!! Noi ospitiamo un geko che si fa vedere al tramonto sulla parete della cucina e poi da lì se ne torna alla tana il mattino dopo...ottimo modo per tenere alla larga zanzare e altri insetti notturni. Bentornato a Filippo!!!
    Ti lascio anche il nuovo indirizzo per non perderci di vista
    lauranajma.blogspot.com
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  5. @Birbolina: compresa la coda è lungo più o meno 30 centimetri, la metà (abbondante) è coda però!
    @Manu': il suo colore è bellissimo, vero?! A me piacciono molto anche le lucertole, ma il ramarro con questo verde brillante le ruba la scena sempre:))
    @Franca Rita: Ti faccio una confessione (non lo dire a nessuno però!!!) - non so se è sempre lo stesso animale... Ma il primo ramarro che arriva in primavera lo chiamo Filippo, voglio credere che è sempre lui e che è fedele a noi e al nostro muretto:))))
    @Laura: Anche i geki mi piacciono molto. In gioventù, per lavoro, ho viaggiato molto l'Asia e l'Africa. E ho visto dei geki meravigliosi. Qui da noi in Norditalia non ci sono, purtroppo.
    Ciao a tutte!!! State bene e godetevi queste belle giornate di primavera^^

    RispondiElimina
  6. Qui da me i ramarri sono quasi spariti, anni fa ce n'erano tantissimi. Ben tornato al tuo Filippo!
    ciao

    RispondiElimina
  7. Infatti Paola, mi dicono in tanti che da loro i ramarri sono spariti. Per noi un motivo in più per essere felici di rivedere ogni primavera il nostro Filippo (o Giovanni o Giuseppe o Carolina:))) che prende il sole nell'orto....
    Ciao!!!

    RispondiElimina