venerdì 22 febbraio 2013

Bottoni bottoni...

Questi bottoni di legno (fatti a mano da rami dei nostri alberi come spiegato anche QUA) lasciano casa mia tra pochi giorni. Mi sono stati richiesti da Lisa, una creativa che ho conosciuto nel vasto mondo dei blog. Fa degli oggetti deliziosi, e io sono molto orgogliosa di poter contribuire (almeno in piccola parte) ad alcune delle sue PiccoleCose.
E siccome nel lotto che vedete qui sopra ci sono anche alcuni dei miei "esperimenti" (migliorabili!), per esempio i 4 bottoni rettangolari fatti con legno di robinia, volevo "immortalarli" qua sul blog prima della loro partenza definitiva:-)

 


28 commenti:

  1. Sono bellissimi, profumano? Io ho un sottopentola composto da dischetti di legno di ginepro che a distanza di anni dall'acquisto profuma ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei non sono legni "profumati" purtroppo. Solo i bottoni di sanguinello hanno un leggero odore di "selvatico", di terra che a me piace. Ma mi hai dato un'idea: taglierò qualche ramo di ginepro e lo farò stagionare. Così fra 2 o 3 anni (eh si, bisogna avere pazienza) potrò fare dei bottoni profumati:))

      Elimina
    2. Ti invio una foto del mio sottopentola, ti piacerà e vorrai fare anche quelo vedrai.

      Elimina
    3. Oh sì, mi interessa! Dove metti la foto, sul tuo blog? O vuoi mandarmela via email?

      Elimina
    4. Per mail, dove? Me la invii a conunfilo@gmail.com?

      Elimina
  2. sono capitata per caso, molto interessante il tuo blog. Una curiosità che atrezzo usi per tagliarli? complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ho dato un'occhiata anche al tuo blog. Ma sei una fonte enorme di idee! Complimenti!!
      Per rispnderti: Abbiamo tagliato le rondelle con la sega a nastro. Ho provato col seghetto, ma essendo legno stagionato di circa 3 anni era troppo duro e il lavoro non veniva bene. Dopo ho dovuto usare la carta vetrata (con molta pazienza;) per lisciare i dischetti e togliere le righe che i denti della sega avevano lasciato.

      Elimina
  3. bella idea quella del legno profumato e....sarei felice anche io di dar nuova vita a questi bottoni....
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, anche a me piace molto l'idea di cincarella di usare legno profumato. farò una ricerva in internet per scoprire quali potrebbero essere essenze che si trovano facilmente anche da noi.
      tu cosa faresti con i bottoni?

      Elimina
  4. una dimostrazione di come i materiali + semplici sono straordinariamente belli..............

    complimenti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!!! adesso ho molte idee per la testa con questi bottoni, vorrei provare anche forme diverse. vediamo cosa viene fuori, tanto poi vi toccherà sopportarmi quando metto le foto:)))

      Elimina
  5. Ciao Helga, bellissimi questi bottoni. ho un marito che ama lavorare il legno, (anche se fa cose più pratiche che artistiche) e cercherò sicuramente di convincerlo a provare. Mi tocca però conservere subito le "potature" degli alberi visto che la stagionatura e lunga! Grazie di questa bellissima idea, ho guardato i vecchi post con i tuoi link perchè ti ho scoperto da poco. Un caro saluto da Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla! Guarderò con calma il tuo blog, magari stasera. Ho già dato una prima occhiata, sembra molto interessante:)
      Per la legna: noi la facciamo stagionare 3 anni perché mio martio usa i rami un po' grossi per fare i manici per i suoi attrezzi. Ma se usi rami sottili (come anche questi dei bottoni) potrebbero forse bastare 2 anni, forse perfino 1. Non lo so, devi provare. Importante che il legno sia seccato piano piano prima di tagliarlo a fette, solo così puoi essere sicura che non si spacca più tardi. Fammi sapere come sono venuti i tuoi bottoni (tra qualche anno:-).
      Ciao, a presto!!!

      Elimina
  6. ...non vedo l'ora di ricevere i tuoi bellissimi bottoni di legno e sono contenta di averti in qualche modo incoraggiato e ispirato per crearne degli altri! Ora però sono proprio curiosa....;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mi hai proprio incoraggiata e ispirata;) Ho molti progetti adesso, vorrei provare essenze e forme diverse: quadrati, triangolari, cilindrici, "montgomery"....
      Sono curiosa anch'io, a vedere a cosa ti servono!!!:)

      Elimina
  7. Ma che meraviglia! Se te commissionassi qualcuno per le mie creazioni crochet dici che si potrebbe fare? Ti lascio la mia mail: cecilia.lattari@gmail.com. Complimenti, bravissimi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma molto volentieri! E visto che siamo entrambe barter di Zerorelativo potremmo fare un bel baratto/scambio, che dici?:) Ti scriverò in privato, ciao!

      Elimina
  8. Bellissimi! Mi viene voglia di farli anch'io, anche se probabilmente, quando saranno pronti i legnetti, dimenticherò dove li ho messi. Belli davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il rischio di dimenticarli c'è:) Ma provaci! Fai delle cose così belle che sicuramente questo tipo di bottone ti può essere utile, come applicazione per esempio. E poi è divertente. Appena sarà andata via la neve (e qui da noi ieri ne è venuto mezzo metro!!) dovrò potare gli alberi da frutta. E mentre taglio penserò già ai futuri bottoni:))))

      Elimina
  9. Helga complimenti, sono cose stupende, puoi andare fiera di questi magnifici bottoni: ogni complimento è stra-stra-stra meritato!! ;)

    RispondiElimina
  10. Ciao Helga!
    Ho scoperto il tuo blog grazie al blog di Lisa
    "Piccole cose".

    Trovo interessante e bello il tuo blog,
    bellissimi i tuoi bottoni in legno,
    che rispecchiano perfettamente il mio stile.

    Seguirti sarà un immenso piacere.
    Un bacione

    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary!
      Ti ringrazio moltissimo per questo tuo commento, sono molto contenta:)
      Ho dato un'occhiata veloce veloce anche al tuo blog (domani, con calma, lo guarderò meglio) e ho già scoperto diverse cose che mi piacciono tantissimo! Anch'io ti seguirò con molto piacere e spero di rimanere in contatto (almeno via rete:))
      Buon week end e a presto
      Helga

      Elimina
  11. Ciao!
    Ho scoperto i tuoi bottoni da Edera. Sono bellissimi, complimenti! Una di quelle cose semplici ma di gran fascino...poi io amo il legno...
    ciao! :)

    RispondiElimina
  12. Grazie Natadimarzo! Sì, ho dato a Cecilia (Edera) alcuni dei miei bottoni di legno, in cambio ho ricevuto da lei il suo stupendo sapone. Lo conosci? E' veramente meraviglioso, bello e molto molto buono. Ciao, buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao sono di Piacenza come faccio ad acquistare un tuo bottone di legno?
    samstef@hotmail.com

    RispondiElimina
  14. Ciao ste68, se sei di Piacenza non è difficile incontrarci di persona. Io abito sulle colline piacentine:) Adesso ti scriverò un'email in privato, così mi dici quale bottone ti interessa in particolare...

    RispondiElimina