giovedì 6 dicembre 2012

Legno di rosa - che fare?


Ecco la New entry nella mia grande scatola dei bottoni di legno: legno di rosa (Rosenholz nella mia madrelingua:). Era un vecchio tronchetto di rosa Tea che è stata potata un po' radicalmente tre o quattro anni fa. Mio marito l'ha tenuto (non si sa mai....). Adesso, che era ben stagionato, me l'ha tagliato a fette sottili ed io ho dato l'olio di lino. Guardate che belle le fette di Rosenholz!


Queste fette hanno un diametro di circa 3 cm e sono spesse tra 3 e 4 mm.
Adesso devo decidere cosa fare: le lascio intere per farne degli orecchini o dei ciondoli (per esempio)? faccio i classici 2 buchi per farle diventare dei bottoni belli e rustici (come gli altri)? oppure le uso come applicazioni per creare dei festoni all'uncinetto? o delle spille come queste nelle foto seguenti?


 

le spille delle tre foto qui sopra sono fatte con legno di prugna e con bottoni vintage di vera madre perla
Beh, per i prossimi giorni le previsioni danno freddo e neve qui da noi. Avrò quindi molto tempo da passare vicino alla stufa per riflettere cosa fare con il mio bel legno di rosa, per sperimentare e per creare... Il risultato lo vedrete molto probabilmente qua sul mio blog,  e alcuni (pochi!) pezzi anche in baratto su Zerorelativo e nel mio piccolo DaWanda-shop.

Buona serata, a presto!!!

11 commenti:

  1. Ciao Helga bellissima la sezione di questa rosa!!!Ha un disegno talmente particolare che sarebbe un peccato nasconderlo,io voto per fare degli orecchini!!!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sarebbe un peccato nasconderlo. Con due dischetti proverò a fare degli orecchini. Non so se ci riesco... Ciao

      Elimina
  2. Una bella collana....
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una *bella* collana, hm, ma come?? Dovrò chiedere aiuto ad una mia amica che è molto più brava di me a fare queste cose. Vediamo cosa viene fuori...;)

      Elimina
  3. Io la penso come Francesca, ne farei una collana. Ci farai sapere. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto già a Francesa: come fare? Dovrò ponderare molto (mi verrà il mal di testa:-)).... Ciao

      Elimina
  4. Ciao, ehm... Io non so cosa suggerire...Però concordo sul fatto che ha delle venature bellissime, che sarebbe un peccato nascondere. P.s. Qualche giorno fa, domenica mi pare, hanno fatto vedere in tv delle immagino bellissime dell'appennino piacentino. Non so, magari è buffo, ma mi sei venuta in mente. A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non sono male le nostre colline. Oggi ha nevicato, adesso sono ancora più belle:) Tu dove vivi? Forse l'hai scritto da qualche parte sul tuo blog, ma non mi ricordo (perdonami!).
      Ciao, buon fine settimana!

      Elimina
    2. Eccomi, scusa il ritardo! Io sono una genovese doc (poteva essere diverso dato il blog sul risparmio?), ma da 5 anni mi sono trasferita in provincia di La Spezia, e qui tra mare, campagna e le care montagne Apuane non mi manca proprio niente! Ciao Helga!!!!

      Elimina
    3. Bellissima la provincia di La Spezia! Ma lo sai che La Spezia è gemellata con Bayreuth, la "mia" città in Germania?!?!

      Elimina
  5. Ma dai?! Io sto un po' fuori, più verso la Toscana, la città in sé non mi piace tanto, ma d'altra parte nessuna grande città fa per me. In compenso anche qui le montagne ora sono innevate: è bellissimo, e non perdiamo occasione per andarci!! Sono certa che anche da te sia magnifico, specie adesso. Ti auguro proprio una buona serata, a presto!!!

    RispondiElimina