mercoledì 6 maggio 2015

Omaggio fotografico alla NOSTRA GENTE

Oggi vorrei invitarvi (almeno virtualmente:) ad un'inaugurazione nel mio paesino sulle colline piacentine! 
Si tratta della mostra fotografica permanente "La nostra gente":
12 foto d'epoca stampate in grande formato (100x70) su alluminio, istallate sui muri delle case di Vicobarone. 
Ecco la locandina dell'evento:

L'iniziativa è il nostro modo per ricordare volti e stili di vita che hanno caratterizzato la vita quotidiana del paese.  Una galleria fotografica all'aperto che va, tra gli altri, dagli scolari degli Anni Trenta a "Gipin" il pesatore, dal maniscalco alla bidella, dal gruppo di amici pronti a un brindisi con il "ribaltabil" alle donne impegnate della monda dell'uva.
Una selezione di suggestive immagini in bianco e nero che ci ricordano le nostre origini fra emozioni e memorie, frutto di un appassionato lavoro di ricerca negli archivi fotografici dell'associazione culturale vicobaronese "Pe 'd fer" cui hanno dato il loro patrocinio la Cantina di Vicobarone e il Comune di Ziano Piacentino.

Dopo l'inaugurazione con le autorità della mostra permanente ci si ritroverà alla cantina sociale di Vicobarone per brindare in compagnia.



Se domenica prossima siete nei ditorni, 
venite a trovarci e a festeggiare questo evento.
Vi aspettiamo!!!

5 commenti:

  1. Bella iniziativa, vedere le nostre radici di come eravamo.

    RispondiElimina
  2. Grazie! Le radici sono importanti, senza radici (= ricordi) niente presente e niente futuro...
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  3. Mi piace perche' partecipi e fai conoscere sempre belle iniziative o attivita' del tuo paese. Complimenti Helga
    Mi piacerebbe farti alcune domande hai per caso una email?!?!?
    Grazie e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Sai Stefania, quando si vive in una grande città ci sono molte cose da fare e anche molti stimoli. Se invece si vive in un piccolo paesino (come me da quasi 15 anni ormai) le "cose" bisogna farle succedere, bisogna partecipare, organizzare.... Ed è bello e giusto così.
    Se mi vuoi scrivere, usa l'email del mio gruppo di lettura: gruppodiletturaziano(AT)gmail.com Ho sempre un po' di "paura" mettere il mio indirizzo personale in rete... (spero che capisci:)
    A presto, ciao, Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite. Ti capisco perfettamente. Grazie sicuramente ti scrivero'

      Elimina