giovedì 26 marzo 2015

"Omini" mare e monti

legno levigato dal mare


I miei "omini" che vedete nelle foto qui sopra e che ho fatto con il legno levigato dal mare li conoscete già (ne avevo parlato anche qui).

E siccome queste buffe grucce, tutte strane e storte, hanno trovato subito degli estimatori, ho cercato di inventarmene delle altre. Non vivendo vicino al mare però ho dovuto accontentarmi della "materia prima" che trovo sulle colline piacentine. Allora ho preso due rametti di legno di ulivo dalla cascina (messi a stagionare per fare un giorno dei bottoni in legno :-) e ho tentato....

Ecco il risultato:

legno di ulivo con corteccia

Nella prima versione (sopra) ho lasciato la corteccia e lisciato/levigato soltanto i rametti che spuntano dal ramo centrale.
La seconda invece è stata "scortecciata", levigata e oliata.

legno di ulivo senza corteccia


Non ho ancora deciso quale delle due versioni mi piace di più.Voi che ne dite?


P.S.: I ganci di metallo sono opera del VeryCountry-marito. Me li ha fatti con avanzi di filo di acciaio zincato che usa nel vigneto.





7 commenti:

  1. Bellissimi tutti e due... molto originali e dal sapore antico... io preferisco quello con la corteccia! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Grazie Cristina, io invece sono ancora indecisa tra i due:)) I miei preferiti sono senza dubbio quelli "mare", ma in mancanza di materia prima anche i "monti" mi stimolano di andare avanti. Vorrei provare con un'altro tipo di legno, forse con il legno di prugna o di melo...
    Buon week end, ciao!
    Helga

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! SOno tutti bellissimi è davvero impossibile scegliere. Ogni versione ha il particolare che la rende attraente e unica. Appena trovo un legno adatto, non mi lascio sfuggire l'idea!

    RispondiElimina
  4. Omini mari e monti ...tutti belli !!! Però mi sa che quelli dei mari hanno qualcosa di magico di unicità...Li vedo e subito mi si apre nella mente qualche immagine di qualche legno ossuto e levigato dal mare, abbandonato tra la sabbia......Anche quelli di ulivo sono belli ...è un legno particolare ....Insomma gli omini mari e monti sono belli !!! Buona settimana Santa.....

    RispondiElimina
  5. @Pia: Sììì, vedrai che ogni pezzo di legno ha un suo "carattere" e diventa un "omino" unico, irripetibile. Poi ce li fai vedere, ok?!
    @Franca Rita: Sono d'accordo, anche secondo me quelli di mare hanno "una marcia in più". Sarà il tempo che hanno passato in acqua salata, saranno le onde, la sabbia, i pesci che gli sono passati vicino...e chi l sa....:)
    Ciao, buon fine settimana ad entrambe!
    Helga

    RispondiElimina
  6. Me encantó esta creación de perchas con palos de madera, no puedo resistirme a hacer una para mí :)
    Gracias por la idea.

    RispondiElimina
  7. Grazie a te, Marga, per tutti questi bei commenti che mi hai lasciato! Buon divertimento allora nella produzione di "omini spagnoli":)) Ciao!!

    RispondiElimina