venerdì 29 gennaio 2016

Segnalibri in legno




Amo i libri e amo il legno, e quindi .... mi sono fatta un po' di segnalibro in legno di ulivo e in legno di robinia.


Vi piacciono? Come regalini di Natale erano un "successo":-) E così ho deciso di andare avanti nella produzione, ogni volta che mi "salta fuori" un ramo adatto da tagliare in listelli sottili (tra 1 e 1,5 mm di spessore)



Il libro delle foto racconta di una giovane donna africana che studia e lavora in USA e poi torna nel suo paese natale (la Nigeria). Interessante, ma non mi ha fatto "impazzire". Ho preferito, della stessa autrice, "Metà di un sole giallo" che tratta il periodo della disperata lotta del Biafra per l'indipendenza.

Se vi interessano i libri di Chimamanda Ngozi Adichie, su IBS trovate le opinioni di alcuni lettori di Metà di un sole giallo e anche di  Americanah

9 commenti:

  1. ...davvero carini !!! non li avevi fatti vedere prima ....Questa tua passione per lavorare il legno è grande e crei sempre belle cose ....I libri che dire....leggere è cultura Tante belle cose!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio vero, leggere è cultura, ed è anche un grandissimo piacere!
      I segnalibri in legno sono nati "per gioco" prima di Natale. E visto che sono piaciuti... ne farò qualcuno ogni tanto.
      Buon fine settimana, e (spero) buona lettura!!! ^___^

      Elimina
  2. Ciao, ben tornata dai freddi del nord!!!
    Questi bei segnalibri me li ricordo li avevi quando sono venuta alla cantina sociale,sono particolari e belli..il legno regala calore ad ogni oggetto, sto leggendo Musicofilia di Sacks e lo trovo veramente interessante e piacevole..un bel segnalibro ci vorrebbe ;), troverò un'idea per scambiarlo, un abbraccio a tutta la famigliola, luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! A Vicobarone oggi nebbia nebbia nebbia, erano meglio la neve e il freddo del nord!
      Sì, hai visto i primi segnalibri alla Cantina, ne è rimasto solo uno per il momento. Ma tranquilla, ne farò degli altri. E uno sarà per te (e il tuo Sacks o chi viene dopo di lui:)

      Elimina
  3. Wow, ma sono carinissimi... ultimamente leggo solo ebooks poiché con il ritmo di lettura dovrei aprire un mutuo, ma sono pienamente d'accordo che un segnalibro così rende un libro ancora più bello :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tatiana! Anche in casa mia si legge tantissimo, ma per evitare il mutuo prendiamo la maggior parte dei libri in bibilioteca, così costano ancora meno degli ebooks:-)
      Ciao, buona settimana!!

      Elimina
    2. Infatti prendo quelli gratuiti... ;)

      Elimina
  4. Bell'idea i segnalibri... e ottima idea regalo... terrò a mente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìsì, tieni a mente!!!! Sono sempre pronta per un nuovo baratto con te...^____^

      Elimina